• Progetti in corso

    La pandemia da infezione virale da SARS Coronavirus di tipo 2 (SARS-CoV-2) ha determinato un enorme impatto sul sistema sanitario Italiano. I normali percorsi che regolavano la diagnosi e il trattamento dei pazienti affetti da cancro del colon-retto sono stati sovvertiti dalla necessità di incrementare significativamente le risorse necessarie alla cura intensiva dei numerosi pazienti ricoverati per COVID-19. A tal proposito, l’obiettivo principale dello studio si prefigge di raccogliere in maniera prospettica e retrospettiva (a seconda del periodo considerato) i dati anonimizzati dei pazienti sottoposti a chirurgia elettiva o urgente per cancro del colon-retto dal Gennaio 2020 al 31 Dicembre 2021, Contemporaneamente, verranno retrospettivamente raccolti i dati dei pazienti con…

  • Progetti in corso,  slide

    RETention of urine After INguinal hernia Elective Repair (RETAINER I study)

    In collaborazione con Studio Multicentrico, Osservazionale, Non Interventistico, No-profit. Lo studio non comporta spese aggiuntive e non modifica in nessun modo la gestione del paziente, né richiede esami aggiuntivi rispetto a quelli normalmente praticati.Lo studio RETAINER si svolgerà contemporaneamente in differenti nazioni. Ogni comitato nazionale è responsabile della conduzione dello studio ed elabora una versione del protocollo adatta al contesto nazionale. Può partecipare qualsiasi ospedale dotato di un reparto di Chirurgia Generale che tratti pazienti con ernia inguinale. Team costituiti da almeno un primario/strutturato e specializzandi/studenti raccoglieranno i dati, (7 giorni; 30 giorni di follow-up limitato a pz con catetere vescicale). I pazienti dovranno essere reclutati a scelta del singolo…

    Commenti disabilitati su RETention of urine After INguinal hernia Elective Repair (RETAINER I study)
  • Progetti in corso,  slide

    FRAilty incidence in surGIcal European patients (FRAGILE) European prospective cohort study of the prevalence of frailty in surgical patients

    In collaborazione con La fragilità è definita dal deterioramento delle funzioni fisiologiche di più sistemi nel corpo. Questo porta ad una maggiore vulnerabilità agli eventi avversi, ad una maggiore dipendenza e a complicazioni mediche, compresa la morte, soprattutto quando il corpo è sottoposto a stress. Anche se numerosi studi hanno descritto la prevalenza della fragilità e la sua associazione con l’età, in particolare quelli sopra i 65 anni, esiste un’associazione tra fragilità e l’incidenza delle complicanze nei pazienti giovani, con un aumento della prevalenza di comorbidità nei pazienti sotto i 40 anni. Pertanto, la fragilità è stata identificata come un importante fattore di rischio che influenza gli esiti clinici nei…

    Commenti disabilitati su FRAilty incidence in surGIcal European patients (FRAGILE) European prospective cohort study of the prevalence of frailty in surgical patients
  • Progetti in corso,  slide

    Nonostante le diverse linee guida basate sull’evidenza per la gestione della pancreatite acuta biliare, gli studi in questo campo hanno identificato discrepanze significative tra le raccomandazioni basate sull’evidenza scientifica e la pratica clinica quotidiana. Le linee guida aiutano a ridurre la variabilità nella pratica clinica quotidiana, possono fornire una base razionale per la centralizzazione dei pazienti con quadri clinici complessi, e contribuiscono a ridurre l’incertezza nella gestione di alcune patologie. Le linee guida cliniche forniscono anche una base per la formazione medica continua e possono migliorare il controllo dei costi sanitari. Tuttavia, il valore delle linee guida nazionali e/o internazionali dipende in larga misura da una strategia per la loro…

  • Progetti in corso

    COVIDSurg

    L’infezione da COVID-19 sta colpendo sempre più pazienti in tutto il mondo, determinando un enorme onere per i nostri sistemi sanitari.  Non ci sono al momento evidenze che orientino il trattamento dei pazienti chirurgici affetti da COVID-19. Abbiamo recentemente lanciato CovidSurg – uno studio a coorte disegnato da una team internazionale di chirurghi e anestesisti, con lo scopo di valutare l’outcome chirurgico dei pazienti affetti da COVID-19.  Speriamo che questo possa guidare le decisioni future e contribuire a migliorare il trattamento chirurgico. Punti salienti di COVIDSurg: Qualunque ospedale può partecipare Ai pazienti inclusi può essere fatta diagnosi di infezione da COVID-19 (sospettata o provata dai test) sia nel pre- sia nel post-operatorio…

  • Progetti in corso

    COMPASS

    COMPASS = Managment of COMPlicAted intra – abdominal collectionS after colorectal Surgery COMPASS Study Hub L’uso dei drenaggi chirurgici è ampiamente diffuso dopo interventi di chirurgia colorettale. Tuttavia numerosi recenti studi internazionali e revisioni sistematiche hanno dimostrato che il loro utilizzo sistematico non porti vantaggi per i pazienti. Nonostante recenti linee guida internazionali (Enhanced Recovery After Surgery, ERAS) sconsigliano quindi il loro utilizzo di routine, il nostro precedente studio IMAGINE ha mostrato come il 35% dei centri partecipanti utilizzi i drenaggi dopo chirurgia colorettale in maniera sistematica. Lo studio COMPASS si prefigge quindi l’obiettivo di approfondire l’utilizzo dei drenaggi in chirurgia colorettale in una coorte internazionale. COMPASS ha l’obiettivo di:…

  • Progetti conclusi

    IMAGINE

    IMAGINE= Ileus MAnaGement INtErnational L’ileo post-operatorio (post-operative ileus, POI) e’ una condizione comune dopo interventi di chirurgia colorettale, con una incidenza stimata intorno al 12%. E’ caratterizzato da un ritardo nella ricanalizzazione dell’intestino ed è associato ad aumento delle complicanze post-operatorie. Considerato in passato come una conseguenza inevitabile nel recupero postoperatorio, o comunque accettato comunemente, attualmente è ritenuto causa di un prolungamento della degenza media ospedaliera con conseguenze gravose per i pazienti e per i costi del sistema sanitario. Protocolli di recupero postoperatorio ottimizzati (enhanced recovery after surgery, ERAS) ed interventi mirati (come la gomma da masticare nel postoperatorio e l’analgesia epidurale) sono stati sperimentati nel tentativo di ridurre il POI, con risultati…

  • Progetti conclusi

    RIFT

    Il RIFT (Right Iliac Fossa Pain Treatment) audit, uno studio multicentrico, internazionale, osservazione, non interventistico che si svolgerà contemporaneamente in Gran Bretagna, Italia e Paesi Bassi.  Lo studio servirà a descrivere la pratica corrente nel trattamento del dolore in Fossa Iliaca Destra e nell’appendicectomia nei diversi paesi e a validare degli score per la diagnosi. Possono partecipare allo studio RIFT tutti i centri chirurgici dotati di un Pronto Soccorso/ Accettazione d’Urgenza: ogni centro dovrà coprire almeno 2 di 3 periodi di studio di due settimane, ciascuno con un follow-up a 30 giorni solo per i pazienti con dolore in Fossa Iliaca Destra non sottoposti ad intervento. Possono partecipare anche studenti di medicina…

  • Progetti conclusi

    Brexit

    Di recente pubblicato su  The Lancet We read with interest Dmitri Nepogodiev and colleagues’ Correspondence (July 30, p 459)1supporting European research collaboration after Brexit. Research collaboratives in the UK have shown that multicentre studies can be run by trainees, enabling a change in the traditional paradigm of clinical research, which in turn provides benefit to both patients and investigators. leggi tutto su The Lancet