• Progetti in corso,  slide

    Acute PresentatiOn of CoLorectaL Cancer: an internatiOnal snapshot Il cancro Colorettale si presenta come emergenza in ben un terzo dei pazienti, nell’80% dei casi con un’ostruzione e meno comunemente con perforazione o emorragia. La chirurgia di urgenza per il Cancro Colorettale è associata a una mortalità del 15-34% e una morbilità del 32-64%, con un più elevato tasso di stomie e una riduzione della qualità della vita. I pazienti che si presentano in urgenza con Cancro Colorettale tendono anche ad avere una fisiologia più alterata e una biologia tumorale avanzata. Le linee guida attuali per la gestione di questi pazienti si basano prevalentemente su un grado di evidenza basso. Le…

  • Progetti in corso,  slide

    Fertile-IBD: An audit on fertility and pregnancy after surgery for IBD Le Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali (Morbo di Crohn e Rettocolite Ulcerosa) sono patologie croniche spesso diagnosticate in età giovanile. Il morbo di Crohn può coinvolgere qualsiasi tratto del sistema Gastrointestinale. Nonostante il trattamento medico, circa l’80% dei pazienti richiede un trattamento chirurgico a causa delle complicanze. La terapia chirurgica non è curativa e molti dei pazienti richiedono un ulteriore trattamento chirurgico entro 10-15 anni. Gli interventi chirurgici ripetuti possono influenzare l’attività del tratto Gastrointestinale e la qualità di vita dei pazienti. La Rettocolite Ulcerosa può colpire colon e retto in maniera progressiva. Un intervento chirurgico è necessario in circa…

  • Progetti in corso

    Patient Reported Outcomes following Cancer of the Rectum’ (PROCaRe) Il trattamento chirurgico del cancro rettale include la Total Mesorectal Excision (TME); a seconda dell’altezza del tumore sorge il problema della preservazione della funzione dello sfintere anale. In alcuni casi invadere lo sfintere o il muscolo pubrettale rimane l’unica soluzione possibile. Purtroppo fino al 90% dei pazienti sottoposti a TME svilupperanno alterazioni dei normali movimenti intestinali andando dall’aumento della frequenza delle evacuazioni fino all’incontinenza fecale o disfunzioni nell’evacuazione. Di questi il 20-25% avranno una severa alterazione della qualità di vita. Questa varietà di sintomi prende il nome di “low anterir resection syndrome” (LARS). Altri effetti collaterali potrebbero essere alterazioni delle funzioni…

  • Progetti in corso

    CASCADE è un progetto di ricerca per il 2021-2022 in collaborazione con STARSurg ed EuroSurg. L’incidenza di complicanze postoperatorie cardiovascolari (PCCs) in seguito a operazioni maggiori di chirurgia non cardiaca è in aumento, a partire da semplici aritmie fino ad arrivare a complicanze pericolose per la vita quali infarto del miocardio e arresto cardiaco. Ridurre il rischio di tali complicanze è estremamente importante considerato che sono associate ad aumentate morbilità e mortalità. Tuttavia, ci sono ancora pochi dati riguardanti i fattori di rischio, l’incidenza e gli outcome dei pazienti con complicanze cardiovascolari dopo chirurgia addominale. Lo scopo principale sarà di identificare la compliance dei centri partecipanti agli standard stabiliti da…

  • Progetti in corso

    La pandemia da infezione virale da SARS Coronavirus di tipo 2 (SARS-CoV-2) ha determinato un enorme impatto sul sistema sanitario Italiano. I normali percorsi che regolavano la diagnosi e il trattamento dei pazienti affetti da cancro del colon-retto sono stati sovvertiti dalla necessità di incrementare significativamente le risorse necessarie alla cura intensiva dei numerosi pazienti ricoverati per COVID-19. A tal proposito, l’obiettivo principale dello studio si prefigge di raccogliere in maniera prospettica e retrospettiva (a seconda del periodo considerato) i dati anonimizzati dei pazienti sottoposti a chirurgia elettiva o urgente per cancro del colon-retto dal Gennaio 2020 al 31 Dicembre 2021, Contemporaneamente, verranno retrospettivamente raccolti i dati dei pazienti con…

  • Progetti in corso,  slide

    FRAilty incidence in surGIcal European patients (FRAGILE) European prospective cohort study of the prevalence of frailty in surgical patients

    In collaborazione con La fragilità è definita dal deterioramento delle funzioni fisiologiche di più sistemi nel corpo. Questo porta ad una maggiore vulnerabilità agli eventi avversi, ad una maggiore dipendenza e a complicazioni mediche, compresa la morte, soprattutto quando il corpo è sottoposto a stress. Anche se numerosi studi hanno descritto la prevalenza della fragilità e la sua associazione con l’età, in particolare quelli sopra i 65 anni, esiste un’associazione tra fragilità e l’incidenza delle complicanze nei pazienti giovani, con un aumento della prevalenza di comorbidità nei pazienti sotto i 40 anni. Pertanto, la fragilità è stata identificata come un importante fattore di rischio che influenza gli esiti clinici nei…

    Commenti disabilitati su FRAilty incidence in surGIcal European patients (FRAGILE) European prospective cohort study of the prevalence of frailty in surgical patients
  • Progetti in corso

    COVIDSurg

    L’infezione da COVID-19 sta colpendo sempre più pazienti in tutto il mondo, determinando un enorme onere per i nostri sistemi sanitari.  Non ci sono al momento evidenze che orientino il trattamento dei pazienti chirurgici affetti da COVID-19. Abbiamo recentemente lanciato CovidSurg – uno studio a coorte disegnato da una team internazionale di chirurghi e anestesisti, con lo scopo di valutare l’outcome chirurgico dei pazienti affetti da COVID-19.  Speriamo che questo possa guidare le decisioni future e contribuire a migliorare il trattamento chirurgico. Punti salienti di COVIDSurg: Qualunque ospedale può partecipare Ai pazienti inclusi può essere fatta diagnosi di infezione da COVID-19 (sospettata o provata dai test) sia nel pre- sia nel post-operatorio…